accroc

indépendance - la nuit
.

.
Coltivo ogni notte,
una bugia fra i filari di stelle,
poi l’indosso
come il più prezioso dei gioielli.

Dalla verità della polvere
colgo il giorno che non mente,
il passo lesto che fa la vita
andando.

T’osservo alzarti dal pigiama
in cui cresce il verbo
e tutto quello che non hai detto.

Senza far rumore
hai scucito le righe rosse
per farne sbarre

per la mia mente.

.
trovato in una tisana di rosaspina