bouger

indépendance - seduisante
.
Fotografia di G. Janik

Ciglia
come aghi di pino
coprono le onde negli occhi
fra le imprendibili distanze
 e il mondo.

Vorrei essere già dentro me,
in pausa amplesso,
con una certezza non solo fra le gambe.

Un vento asciutto
copre e trasporta ogni ricordo.
il tuo nome risuona fra le dune
e le strade di ogni deserto.

Eppure sei solo uno sguardo
come lama accesa sulla riva muta
delle mie labbra.

.
trovato fra due maglioni e una sigaretta