chambre au cœur

indépendance - le vent
.
Fotografia di M. José

.

Vedessi quanti sguardi
conosce il tempo.

Sono stata rugiada per ogni tuo risveglio;

petali fra gli inguini, la donna,
un vaso rotto ora che la camera
è dei silenzi
un’anfora colma d’acqua
 per la mia bocca.

Sotto al fiore del glicine,
si annoda un ricordo,
il baccello colmo di semi
è stretto come uno sguardo.

A fuoco
vista da qui,
anche se muta e di spalle,
col suo camminare stanco
c’è sempre un’ombra disubbidiente 

che si ribella.

.
trovato in una mela.
Rossa, credo