des roses

indépendance - silencieux

.

Ti muovi in me
come chi è già da sempre
nella sua casa.
.
Anche col cuore fuori posto
e una riga che divide
il silenzio dalle labbra,
sento sorgere in me come già antica
la tua voce.
.
Hanno aperto i cancelli alla solitudine,
niente si scompone
dove nulla è al suo posto
e qualcosa come una pioggia che lava,
rimane.
.
T’addormenti sul cuore delle cose
profumandole del tuo seme.
.
M’hanno raccontato tutti i tuoi silenzi 
che anche in me
sbocceranno un giorno
.
le rose.
.

trovato nel silenzio delle cose