écrire la vie du silence

indépendance - écrire la vie
.
Fotografia di Sylvie

.

Lasciami il contorno
di un ricordo d’argento:

certi giorni non hanno memoria
ne’ invecchiano coi fatti;
esistono come la nebbia d’autunno
sia sul mare, sia su uno stagno.

Tu esisti oltre,
senza più voce, senza più odore,
come una cicatrice sul catrame.

Sei il sangue che
pulsa di notte, di giorno
come una stella che non si spenge

e che riaccende
il suo bagliore
sui contorno incerto

del mio restare.

.
trovato
mentre spostavo libri e lumiere