Fleur d’Oranger

indépendance - pieds
.
Fotografia di Emma Zunz

.

Sono stata
in un giorno, in un tempo,
un giardino di maggio.

Le radici si rafforzavano nella pioggia,
mentre crescevo
abbracciata a una zolla di terra.

L’acqua di fiori d’arancio
è un lungo racconto di zagare,
senza promesse
è tutto quello che si mantiene.

Il tuo odore arriva sempre
dalla cenere.

La luna ignara
nasconde la tua mano
strappare nell’agrumeto di Dio

fra le foglie,
le giovani figlie di zagare.

.
trovato negli odori
che costruiscono la memoria olfattiva