justice

solitude

 

In Italia, l’abolizione della pena di morte avvenne nel Granducato di Toscana
già il 30 Novembre 1786
sotto il regno "illuminato" di Pietro Leopoldo Asburgo Lorena,
Granduca di Toscana.

***

Siamo in un paese civile.
c i v i l i s s i m o

In nome di qualcun’altro ci si sporcano sempre le mani.
Pilato riempì la brocca e se le lavò.
Lo gridò a squarciagola: "me ne infischio. Fate vobis."
Noi riempiamo piscine per lavarci la coscienza
per continuare a incolpare altri
gridandolo ferocemente, senza voce.

L’America è un paese così civile da avere ancora
la pena di morte.
Il resto dell’europa non ha la pena di morte
ma ha la pena dell’indifferenza
che è la morte peggiore.

Perchè in Italia non c’è l pena di morte.
C’è rimasta solo la pena di sopravvivere.

Alle ingiustizie
Alle truffe
Alla corruzione
Alle falsità dei partiti
Agli abusi di potere
Alle violenze
All’indifferenza
A uno stato latitante
A una giustizia corrotta
A diritti che non vengono rispettati
A una chiesa madre di tanti peccati
Alle falsità
All’omertà

Perchè in nome di una civiltà e di una giustizia
oggi la toscana farà vanto
dell’abolizione della pena di morte nel 1786.
(ma non l’aveva istituita poi nuovamente Mussolini nel 1926
per essere abolita definitivamente in tutta Italia
con la Costituzione Italiana entrata in vigore il 27 dicembre 1947?)

ma si parla di quella stessa Costituzione Italiana
che poi vogliono modificare?

i n      n o m e    d i     c h i ?

Ci saranno stendardi e fiori in Palazzo Vecchio
le scuole avranno un tricolore esposto
in nome di un’Italia sempre più straniera.
Domenici farà il suo discorso
scritto da qualche portabuste
e la toscana sarà fiera
del suo buonismo
da esibilre al mondo intero

Perchè questa è diventata la civiltà.

La pena capitale è ingiusta
perchè quando si uccide, mai farlo da sicari
appellandosi a un codice civile o morale
o a una legge scritta o dettata da altri.
Quando si uccide, si uccide
e non da boa, con il volto coperto.

Si uccide da killer
guardando la morte negli occhi

La pena capitale è ingiusta
meglio la pena di tortura
non toglie la vita, ma la dignità, quella sì.

Per certi reati sì, quella l’istituirei.

Se credo nella Giustizia?
No, io non ci credo.

liberamente tratto dai miei pensieri
aucun jeu de mots