le nouveau réveil

indépendance  - ici
.
Fotografia di Katia Chausheva

.

Se anche il cuore ha i denti,
in quel morso il veleno per i miei giorni:
aggrapata alla vita,
celebro la sua dispersione.

Un oceano mare,
torna a riva, come consuetudine,
e coglie me conchiglia
come frutto d’estate.

Tu, la noce d’autunno
come fossi il mallo
per il mio sonno.

Celebra la vita
tutto quello che dimentica
la morte.

Una vestaglia di cotone consumato
scopre dal sogno,

 le spalle.

.

trovato in un odore antioo
simile alla pioggia