le son de la pluie

Fotografia di Solarix

Insana attitudine alla pioggia
scioglie me in un distillato d’erbe,
riconsegnandomi
ai rimandi e alle coincidenze.

Piovere.
Ecco cosa non succede
quando risplendi per altri cieli.
Aeroplani di silenzi
disegnano nuvole.

Rinasco così, con pudore,
nella pioggia,
misurando non poco
le parole,
perché nessun silenzio ormai
possa più uccidermi.

.piove.
trovato dai miei lucernari
che mi avvicinano alle nuvole 

2 pensieri su “le son de la pluie

  1. Fai apparire meraviglie, e sempre quando uno meno se lo aspetta. E’ lo strano matrimonio tra i tempi dello scrivere e l’aggiornamento del blog. A volte sembrano separati in casa che non si ri-guardano, pur sapendosi costretti ad una vicinanza. Poi imprevisti abbracci irrompono…
    Come questa bellissima pioggia…

Rispondi a Elisabetta Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>