le vide

indépendance - une femme
.
Fotografia di Katia Chausheva

.

Mi raccomando al nulla
che anche oggi, non succeda niente.

L’ansia da vita
aumenta le endorfine
e mi lascia all’intimità
delle tue braccia conserte.

Mi intimorisce
la scoperta di trovare
un sogno ancora sanguinante 
in un occhio.

I più dementi mi chiedono
quanta erba io fumi,
senza guardare quanta tu ne calpesti.

Eppure ero il tuo fiore
dai petali larghi
su uno stelo lungo e fragile.

Ogni notte,
arrivi in un sogno più grande
e le mie notti sono sempre più brevi
per contenerli tutti.

Lasciami dormire nel mio tormento
mentre il nulla mi avvolge,

tu scivoli sempre più stanco
sotto le coperte infeltrite
del giorno.

.
trovato in un metro di neve sciolta