ouverture

je ferme ta bouche

 

Quando mi  schiudo la bocca
escono sempre le idee migliori.

Nate da un pensiero
e morte lì
per rinascere ancora
e rimorire, così, all’infinito.

I pensieri hanno per questo il dono dell’eternità.

L’eternità è un soffio fra la testa e il cuore;
se soffia tramontano porta via mutande e altro
ed io, sì, potrei gelare.

Non amo i pensieri gelati.
Amo mangiare gelati, pensando.

Rimangono, pensandoci bene
solo pensieri immortali
ed una mano schiusa in un gesto
come fosse mano mia

liberamente scivolato dai pensieri