sentier

essentiel

 

Quando parlo di te, ci sono più entrate qui.
Così tante tu non ne hai mai viste
tantomeno immaginate.

Tu sei un discreto viottolo di campagna
dalla solitudine innocente
e uno sguardo di donna.

Un viottolo che sogna l’america
dai doppi sensi di marcia
e autostrada dalle luci infinite

uscita dal sogno
diventi un percorso rampicato
sulla roccia

Tu sei me
dove non mi espongo mai
e dove io mi cerco.

sei tremenda
quando t’innamori
e sei di un dolcezza perversa
che mi inebria
quando ridi e sei felice

sembra proprio di stare in Paradiso

liberamente dedicato alla mia figa