chemin

 ...viens

.

Una lunga strada dentro me
come un sentiero tortuoso, in me mi perdo
ed è sempre lì che Ti trovo.

C’è un panorama dentro
migliore di quello fuori seppur più incidentato
dalla vita e dalle cose che accadono.

Dentro è quiete e tormento.
Quiete quando T’incontro, tormento
quando stai dietro una delle mie curve
a preparare collane di fiori e non Ti vedo.

Una lunga strada dentro me
come una collina i contorni
e un cipresso alto.

Alto più del cielo

E’ il concerto della natura
quel percorso quasi assolato
di ciottoli e sassi
dolorosi da camminare a piedi nudi
il ridere dei grilli e le cicale in amore
fra la polvere e i pensieri
Tu sempre riemergi

In ogni cosa che mi viva accanto
e io ognuna ch’io faccia  pensando ad altro.

Non ci sono discese nel mio dentro,
solo ripide salite e pochi
ma riconoscibili riferimenti.

Se poi Tu inizi a cantare
i Tuoi versi d’Amore,
sui sassi caldi

io inizio a ballare

liberamente tratto dalle mani