couleurs

indépendance - silencieuxe

.

Salgono le antiche scale in pietra.
Coi calzini abbassati sulle giglio blu
un giorno pensai d’aver catturato la luna.

Tante cose pensano i bambini,
troppe cose dimenticano i grandi.
Un pensiero d’uomo si fa donna
in un tempo che al solo ricordo  è già distanza.

Il sapore dell’uva matura
era l’odore del tempo che passava,
il verde del pistacchio un’estate che arrivava.

Aspetto fumando, la vita,
gli odori dei colori
e una tenerezza che nel cielo,
diventa fra il bianco e il celeste,
il nero d’una nuvola

Era rosso l’Amore.
Come il sangue. Come il cuore di un’anguria.

Delle mie stagioni,
ero il tempo che ingoiavo
senza sputare mai
niente.

Nemmeno il silenzio incolore di una lacrima

.

Detesto il gelato al pistacchio

.
Trovato sull’asfalto
mentre cadevo e piangevo
e per ogni dolore c’era in premio
un gelato al pistacchio.