les jours passés

indépendance - dans le noir
.
Fotografia di Szeike

.

Troppe domande
lascia in sospeso il vento:
ci gioca una gazza ladra
intrecciandole ai miei capelli d’argento.

E’ la vanità di chi è vivo
quasi per sbaglio
o di chi vive, sbagliando.

Gli occhi dell’Amore
ci guardavano teneramente
 con paterno stupore.

Vorrei rinascere
per cento vite ancora
sotto questa forma,
con meno ombre intorno
e un riflesso nitido
anche in uno stagno.

Torneranno i viandanti
dai loro inutili discorsi
ad una più semplice postura del cuore
davanti al volo gravitazionale

di un aquilone
fra me e il sole.

.
Trovato nelle mani del cuore
e in una stufa che va continuamente in blocco.