soirée II

Indépendance - Monumento a Fido. Fotografia di Deborah Marini

.
Monumento ad un cane
" A Fido, esempio di Fedeltà" -1957
Borgo San Lorenzo (FI)
Fotografia di Deborah Marini  – 2007

.

Quando Pino Roveredo durante la serata  di presentazione
del mio libro qui in paese,
mi chiese cosa avrei voluto scrivere del mio paese,
si creò quel silenzio irreale in sala
 che chi mi conosce un po’, lasciò.
A mio figlio ridevano incuriositi e impauriti gli occhi.

Parlai della statua di un cane
come una delle poche cose valevoli di questo paese,
come esempio da seguire, come atto d’amore
da far conoscere al mondo.

Quella statua ha cinquant’anni
e prima di morire,
Fido ricevette ancora in vita la medaglia d’oro al valore.

.Qui la storia di Fido

Io stasera, parlando in paese di poesia
 partirò proprio da Fido
e dalla bellezza dell’incontro.

Ricorderò Dino Campana e Sibilla Aleramo;
Deisy Lumini e Tito Schirinzi
cantautrice mugellana e attore romano
morti suicidi, per Amore, nel 2002.

.

.
Pensando al dolore di ogni atto d’amore

 

nuit divinique II

indépendance - vie d'artiste

.
La mia poesia "nuit divinuique"
ha dato il titolo ad un’opera di
Valente Cancogni

.
Qui la sua "Nuit divinique"
presente fino al 16 settembre p.v.
al Castello di Malaspina a Massa

.

Rimane nascosto,
nell’incontentabile monologo di preoccupazioni,
quel sedersi dietro la finestra dell’ieri
e faticare a guardare il domani.

Non saper uscire dal buio
perchè è lì che si impara la forza
della fragile luce.

E’ lì che pregherò una stella cadere.
Proprio dove ti sto aspettando,
proprio dove silenziosi i pensieri,
per non distrarmi, stanno camminando.

E’ un pensiero di luce già solo l’odore della tua voce,
poi perdere la logica del sogno
e iniziare, atea in dio

a credere

.
(nuit divinique – 10 agosto u.s.- Beatrice)

.

Qui l’unione delle due opere

.

Dagli incontri che fanno dell’Amicizia
un’Arte

.